Innovazione

Webuild consegna nuova unità ospedaliera del Careggi a Firenze. Oltre 150 nuovi posti letto, ordinari, intensivi e subintensivi

12/1/2022

Un nuovo blocco di quasi 10mila metri quadrati, con oltre 150 nuovi posti letto, ordinari, intensivi e subintensivi. Un edificio su 6 livelli con 5 piani per le degenze che potrà contribuire all’assistenza dei pazienti COVID. È in sintesi il nuovo Blocco F dell’Azienda ospedaliero-universitaria Careggi di Firenze, consegnato in questi giorni alla Direzione dell’Ospedale e realizzato da Webuild, tramite la controllata NBI. Un’opera rilevante per il Servizio Sanitario della Regione Toscana, che completa il Padiglione 12 Deas dedicato all’emergenza clinica e chirurgica del Trauma Center, già realizzato da NBI. Con il Blocco F, la struttura si potenzia con nuovi reparti: degenze ordinarie, per le attività chirurgiche, del trauma, e con aree in fase di attivazione per l’Ematologia e il Trapianto di Midollo Osseo. Tutti gli interventi, realizzati in raggruppamento di imprese e sotto la guida della Direzione dell’Azienda Careggi, sono stati progettati per garantire sicurezza, funzionalità e comfort per pazienti e operatori sanitari. Le strutture e gli impianti sono stati adeguati ai più avanzati requisiti previsti dalle nuove norme anti COVID. Le degenze ordinarie sono state concepite come reparti di sub-intensiva. Gli impianti di adduzione dei gas medicali sono stati progettati con portate e ricambi d’aria, per garantire flessibilità e capacità di ventilazione ai pazienti, in tutti i percorsi assistenziali all’interno del nuovo blocco. Le linee dati sono state potenziate, in termini di capacità di trasmissione e prese dati, per garantire l’attivazione del monitoraggio a distanza dei pazienti. Webuild vanta un track record che include progettazione e costruzione di oltre 150 strutture sanitarie nel mondo, in Europa, Medio Oriente, Sud America, Africa e Asia. Tra i progetti completati, l’Ospedale dell’Angelo di Mestre, struttura all’avanguardia considerata tra gli ospedali più belli d’Europa. Tra i progetti in costruzione, l’Etlik Integrated Health Campus di Ankara in Turchia, super moderno polo sanitario che con 1,1 milioni mq di superficie sarà uno dei più estesi al mondo, e l’Ospedale di Monopoli-Fasano, esempio di architettura green e presidio sanitario di eccellenza per il Sud Italia.
Allegato